Care’s The Ethical Chef Days

Il rifugio Col Alt ha partecipato alla prima edizione della Care’s – The Ethical Chef Days sia in occasione della cena inaugurale della manifestazione enogastronomica che ospitando il pranzo di martedì 19 gennaio.
Il team del rifugio Col Alt capitanati dallo chef Enrico Vespani ha preparato durante la serata di apertura una battuta di cervo con rapette crude, crescione, zuppetta di radici e tuberi fredda e croccante alla liquirizia. Mentre coloro che hanno partecipato al pranzo di martedì hanno potuto assaporare uno spaghetto monograno Felicetti con salsiccia e puntarelle preparato dallo chef Enrico Vespani, una spalla di agnello brasata, scorzanera e salsa verde dello chef bistellato del St.Hubertus dell’hotel Relais & Chateaux Rosa Alpina e infine un cremoso alla nocciola IGP Agrimontana, castagne e composta d’arancia amara del pasticcere Andrea Tortora dell’hotel Rosa Alpina.
La Care’s The Ethical Chef Days è stata pensata, sostenuta e promossa dal bistellato Norbert Niederkofler insieme allo chef stellato Giancarlo Morelli del Pomiroeu di Seregno. Nelle quattro giornate della manifestazione una selezione di chef da tutto il mondo si sono incontrati con produttori di vini e altri operatori del settore, stampa e pubblico per discutere del futuro sostenibile dell’alimentazione e dell’approccio etico dell’enogastronomia contemporanea.
Questa di gennaio, nello splendido scenario delle Dolomiti, è stata l’edizione “zero”, il kick-off di un progetto che prevede due appuntamenti all’anno in località sempre diverse, sia in Italia che all’estero. L’idea è di costituire una sorta di laboratorio permanente tra i più qualificati del mondo del fine dining e del Food & Wine internazionale dove si possa contribuire a creare una vera cultura alimentare contemporanea.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *